skip to Main Content

Quando si verifica un corto circuito elettrico

Come suggerimento, un corto circuito è una condizione in cui il flusso elettrico completa il suo percorso del circuito attraverso una distanza più breve di quella presente nel cablaggio stabilito. Per natura, l’elettricità cerca di tornare a terra e, in un circuito correttamente funzionante, ciò significa che la corrente fluisce attraverso il circuito di cablaggio stabilito, di nuovo al pannello di servizio e poi indietro attraverso i fili di servizio. Tuttavia, se i collegamenti all’interno del cablaggio si allentano o si rompono, la corrente elettrica potrebbe “fuoriuscire” e fluire in altri materiali. In questa condizione, la corrente cerca istantaneamente di ritornare a terra attraverso un percorso più breve. Quel percorso può benissimo essere attraverso materiali infiammabili o addirittura attraverso un essere umano, motivo per cui un corto circuito elettrico presenta il pericolo di incendio.

La ragione per cui ciò accade è che questi altri materiali offrono un percorso di minore resistenza presente nel cablaggio in rame di un circuito. Ad esempio, in un interruttore della luce con un cablaggio difettoso o una connessione del filo allentata, se il filo caldo di rame nudo tocca la scatola elettrica di metallo o una piastra metallica sull’interruttore, la corrente salterà verso qualsiasi percorso di minor resistenza esistente – il che potrebbe benissimo essere attraverso il dito, la mano e il corpo di chiunque tocchi l’interruttore.

Cause di corto circuiti

Isolamento del filo del circuito rotto

Corto Circuito Elettrico

Il filo che è un isolamento vecchio o danneggiato consentirà il contatto dei fili neutri e caldi, causando la causa principale del corto circuito. Con il passare del tempo, chiodi e viti possono perforare e causare il deterioramento delle guaine dei fili e consentire corto circuiti. Animali come topi, ratti, scoiattoli masticano il cablaggio del circuito, quindi i conduttori del filo interno possono essere esposti per causare corto circuiti.

Collegamenti a fili allentati

È possibile allentare qualsiasi tipo di attacco, il che a volte consente il contatto sia dei fili neutri sia di quelli sotto tensione. La riparazione di collegamenti a fili rotti è difficile e sarà gestita al meglio da un buon elettricista in cui collabora Elettricista Lucca.

Cablaggio dell’apparecchio rotto o allentato

Ogni volta che qualsiasi apparecchio viene collegato a una presa, quel cablaggio diventa un’estensione del circuito e se c’è qualche problema nel cablaggio, allora diventerà un problema al circuito. Gli apparecchi vecchi o rotti possono sviluppare nel tempo corto circuiti interni. Possono verificarsi corto circuiti negli apparecchi nelle spine, nei cavi di alimentazione o all’interno del dispositivo stesso. È meglio che un tecnico guardi i pantaloncini in apparecchi più grandi come forni e lavastoviglie. Gli apparecchi più piccoli come le lampade possono spesso essere ricablati da soli.

CHIAMA 05831646968

Back To Top